Captain Tsubasa rise of new champions: uscita e news

Captain Tsubasa Rise of New Champions

Sembrava quasi impossibile vedere il ritorno di una delle leggende dei cartoni animati degli anni 90. Eppure tempo fa è giunta la notizia che Bandai Namco è al lavoro con Tamsoft per il nuovo titolo di Captain Tsubasa Rise of New Champions. Quest’ultimo sarà disponibile per PC, PS4 e Nintendo Switch.

All’interno di questo articolo cercheremo di riassumere tutte le notizie riguardanti il gioco. Primo tra questi la data di rilascio, le modalità, i giocatori e le squadre disponibili nel gioco.

Captain Tsubasa Rise of New Champions – Notizie

Si tratta di un evento atteso da moltissimi fan, in oriente esiste addirittura una rivista pubblicata settimanalmente con nuovi capitoli del manga e notizie relativo al titolo in uscita nel 2020.

In questo articolo, come anticipato in precedenza, faremo una raccolta di tutte le informazioni presenti sul web, così da non dover fare zapping tra un sito e l’altro.

Modalità

L’elemento fondamentale e di innovazione risulta sicuramente essere la possibilità di creare il proprio personaggio nella modalità storia e di scegliere la squadra da cui partire.

Il nome della nostra avventura sarà Episode New Hero ed il nostro obiettivo sarà di migliorare le caratteristiche del nostro personaggio e di insegnargli nuove e potentissime mosse.

All’interno di Captain Tsubasa Rise of New Champions ci sono dei dialoghi, la cui importanza nel prosieguo della storia non è ancora chiara. Certo è che la quantità di contenuti che si prospettano sembrano essere davvero tanti.

Il titolo sarà sicuramente incentrato su una parte sportiva ed un’altra dedicata al gioco di ruolo. In questo modo, l’esito delle partite sarà condizionata dalla potenza e dalle abilità dei giocatori in campo.

Detto questo, le modalità certe sono 3, ossia la Tsubasa Story in cui riviviamo la storia nei panni di Tsubasa. L’Editor Story in cui creeremo il nostro personaggio e la World Champions in cui ci saranno le nazionali ed un trama a sé stante, creata appositamente per questa modalità.

Non è ancora chiaro come sarà la modalità online e se ci sarà, ma appena avremo altre notizie le inseriremo in questo articolo.

Gameplay

Le novità non riguardano solo le modalità ma anche il gameplay, infatti le nostre partite saranno caratterizzate da contrasti, tiri e parate speciali.

La particolarità sta ad esempio nel fatto che, tenendo il tasto assegnato per il caricamento del tiro, possiamo avviare la mossa prima che il difensore ci tolga il pallone.

Per quanto riguarda i portieri, sono in alcune occasioni vedremo la sua abilità speciale nella parata e quindi non avremo la piena libertà di usarla.

Inoltre, esiste un particolare potere dei giocatori, chiamato V-Zone, che potenzierà il nostro personaggio momentaneamente. Per attivarlo bisognerà caricarlo in qualche modo tramite passaggi, dribbling, tiri ecc…

Per quanto riguarda le mosse, alcuni giocatori avranno la possibilità di migliorare il proprio tiro speciale per ottenerne uno migliore ed evoluto.

Uscita

Non c’è ancora una data ufficiale o particolari voci su una possibile uscita vicina. Al contrario, è giunta voce che, a causa della pandemia che sta colpendo tutti i paesi, il gioco non sia ancora completo e che non tutti i dettagli relativi ai preparativi siano stati definiti.

In realtà, si vociferava che una possibile data fosse attribuibile ai mesi estivi di quest’anno, ma la recente notizia ha spento tutte le voci a riguardo.

Aggiornamento: finalmente sul sito di Bandai è stato pubblicato il trailer dell’annuncio dell’uscita del gioco. La data di rilascio per PC, PS4 e Nintendo Switch è prevista per il 28 agosto 2020.

Di recente sono stati pubblicati i dettagli relativi all’età che in america bisognerà avere per poter comprare e giocare al titolo. In poche parole è stato annunciato un ESRB +10 che equivale al nostro PEGI 10.

Giocatori

Trapelano importanti informazioni anche per ciò che riguarda i giocatori all’interno del gioco.

Italia, Uruguay e Inghilterra

Di recente è giunta notizia dell’inserimento di alcuni giocatori tra cui: il portiere Zino Hernandez, l’attaccante Leonardo Rusciano nella squadra italiana, Ramon Victorino in Uruguay e Robson in Inghilterra.

Inoltre, sono già stati assicurati due inediti per gli USA, il capitano Schneider della Germania, Kalz, Margus, Muller, Schester e Yokai.

Francia

Per quanto riguarda la Francia arrivano importanti novità, infatti, è stata annunciata come prevista la squadre e tre giocatori fondamentali del team.

Stiamo parlando Elle Cid Pierre, ossia capitano e centrocampista della nazionale, soprannominato l’artista del pallone. Inoltre, vi è Luis Napoléon, un attaccante dal carattere introverso, già presente all’interno del manga.

In più, sappiamo che ci sarà un nuovo difensore la cui identità è stata da poco svelata. Si tratta di Jean-Laurent Pierre, ottimo giocatore negli scontri 1vs1.

Senegal

Probabilmente verrà introdotto nei prossimi trailer, intanto, anche il Senegal fa il suo debutto con il capitano e centrocampista Ismail Senghor. La sua personalità insicura rende il giocatore molto condizionato durante la partita, quindi con alcuni malus passivi.

Il giocatore è ispirato forse a Fadiga, il numero dieci del Senegal nei mondiali del 2002 (quello vero).

Inoltre, in attacco vediamo la presenza di Moussa Malick Diallo, capacità fisica e grande qualità nei tiri da corta e lunga distanza. Anche lui forse ispirato da un componente del team del 2002 chiamato El Hadji Diouf.

Olanda

Anche l’Olanda appartenente al secondo arco narrativo di Captain Tsubasa è una squadra ufficiale del gioco. I principali giocatori Olandesi sono: Brian Cluifort e Ruth Christmas in centrocampo. Lean Dick e Hans Dorman rispettivamente in difesa ed in porta.

Infine, in attacco abbiamo Gerd Kàiser e Johan Resenbrick. Ti ricordo che Cluifort è il capitano della squadra ed è ispirato al campione olandese Cruiff del total football.

Purtroppo non abbiamo ancora video riguardanti questa squadra, ma solo notizie ufficiali.

Squadre

Per quanto riguarda le squadre inserite in Captain Tsubasa Rise of New Champions, sappiamo con certezza che ci saranno tutte quelle del torneo delle medie del cartone.

Le nazionali che certamente faranno parte del titolo sono: Uruguay, Senegal, Francia, Italia, USA, Giappone, Olanda e Inghilterra.

Aggiornamento: Di recente è avvenuta la presentazione ufficiale della nazionale tedesca, ossia della Germania, e di volti conosciuti che troveremo all’interno.

Bandai ha comunicato l’ufficialità tramite un video trailer di pochi secondi che lascio qui sopra.

Cosi come successo per la nazionale tedesca, da poco abbiamo ricevuto un trailer in cui si annuncia la presenza della nazionale americana all’interno del gioco. Qui di seguito ti lascio il video trailer della squadra.

Arrivano importanti novità per le squadre di Francia e Senegal, come anticipato in precedenza, secondo il nostro parere quest’ultima è ispirata al team dei mondiali del 2002. In questa competizione il Senegal fece fuori la Francia, fresca vincitrice della coppa del 98, durante i gironi.

Per quanto riguarda il trailer, al momento è stato pubblicato solo il video riguardante la nazionale Senegalese di cui ti lascio il video qui sotto.

Suggerimenti

In attesa del lancio e dell’annuncio di Captain Tsubasa Rise of New Champions ti invito a dare un’occhiata alle nostre guide per assemblare un PC in grado di avviare il titolo (nel caso di utenti PC).

Se l’articolo ha ispirato la tua voglia di attendere l’arrivo del gioco ti invito a condividerlo per renderlo visibile ad altri utenti interessati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.