Windows 11: Come fare il download della build preview

windows-11-download

Anche se si tratta di un’operazione ancora prematura è sicuramente molto cercata dagli utenti curiosi. Sto parlando di come fare il download di Windows 11 sul proprio computer, anche se quest’ultimo uscirà ufficialmente a fine anno. Una volta effettuato l’accesso a Microsoft si può usare l’aggiornamento per avere una specie di anteprima. Ti permetterà di verificare il funzionamento del sistema operativo sul tuo PC e l’aspetto estetico dell’interfaccia.

La procedura che sto per indicarti è davvero semplice, veloce, ma soprattutto ufficiale. Prima di continuare, ricorda di non scaricare e installare mai le ISO che trovi in giro sul web, che sia anche un gioco o un programma. Questo perché ce ne sono tantissime con malware nascosti da persone mal intenzionate.

Prima di passare alla procedura vera e propria, essendo una versione che non potremmo neanche definire beta, è importante che tu la installi su un PC non principale. Se vuoi provare in prima persona un assaggio del nuovo sistema operativo, fallo su un computer secondario e meno importante.

Dopo la sua uscita ufficiale potrai installare tramite aggiornamento, ossia con lo stesso metodo, il sistema completo che probabilmente non cambierà aspetto rispetto alla versione che ti farò installare.

Aggiornamento a Windows 11

Registrati al programma insider tramite un account Microsoft. Una volta effettuato l’accesso sul sito ufficiale dovrai assicurarti di aver selezionato nelle impostazioni del tuo PC e nel programma Windows insider e selezionare canale dev. Quest’ultimo ti darà accesso alla build di Windows 11 più recente utilizzata nelle prima fasi di sviluppo. Così come avverte il sistema si tratta di una versione instabile e da migliorare, quindi ti ripeto ancora una volta di non installarlo sul tuo PC principale.

Se la tua versione di Windows non ti dà accesso a questa funzione, dovrai accedere alla pagina dedicata per scaricare l’ultima versione di Windows 10 insider. Quest’ultima la potrai installare tramite una chiavetta di almeno 8 GB. Questa versione ti permetterà sicuramente di effettuare l’update al nuovo OS. Una volta ottenuto il software desiderato, per Intel controlliamo all’interno del BIOS che ci sia attivata la funzione “PTT” che ti permetterà di attivare il modulo TPM. Se possiedi un AMD, nel BIOS controlla che sia attivato il “FTPM”.

A questo punto, sei pronto per accedere al programma insider, effettua il login su Microsoft come anticipato ed effettua un classico aggiornamento di Windows update. Se hai seguito tutta la procedura correttamente, ti segnalerà il download di Windows 11 Preview e dovrai solamente attendere la fine dell’installazione.

Microsoft ha appena rilasciato ufficialmente il nuovo sistema operativo, scopri come installare Windows 11 in maniera pulita e sicura.

aggiornamento-windows-11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.