Migliori mouse wireless – Guida all’acquisto

migliori-mouse-wireless

Nella guida all’acquisto di oggi vedremo insieme alcuni dei migliori mouse wireless disponibili al momento sul mercato. Li abbiamo ordinati in base all’utilizzo così da darti la possibilità di scegliere quello adatto alle tue esigenze e alla tua presa. Ogni mouse va scelto con cura e grazie a questo articolo riuscirai ad avere le idee più chiare per il tuo prossimo acquisto.

Prima di addentrarci nella classifica, è bene che tu sappia scegliere un prodotto in base alle sue caratteristiche. Pertanto, vedremo insieme le differenze tra i vari mouse e le loro peculiarità, così sarai in grado di scegliere il più adatto all’utilizzo che vorrai farne.

All’interno dell’articolo sono presenti dei link Amazon che in caso di acquisto supporteranno il lavoro del nostro team, senza cambiare il prezzo del prodotto.

Vuoi risparmiare sul tuo prossimo acquisto? Leggi anche la nostra guida sui migliori mouse economici!

Quale mouse wireless scegliere?

quale-mouse-wireless-scegliere

Innanzitutto, bisogna capire perché comprare un mouse invece di un altro. Il primo elemento da considerare tra tutti è sicuramente il grip. Quest’ultimo sta ad indicare la presa del mouse. Poi passiamo alla velocità del sensore, valore che possiamo notare dai DPI del mouse stesso. Infine, il meno influente dei tre. ma comunque importante, è il peso.

Grip o presa

Per quanto riguarda il grip possiamo differenziare tre tipi di questa categoria. Partiamo dalla presa ad artiglio, detta Claw, la quale è la più comune. I mouse con questo tipo di grip sono più corti e tozzi, venendo utilizzati con solo le prime due dita della mano in posizione ad artiglio, appunto.

Il tipo palmo, o Palm in inglese, è un tipo di presa che coinvolge tutta la mano. I mouse con questa presa sono infatti generalmente lunghi, tuttavia potrebbero risultare scomodi per chi ha delle mani piccole. L’ultima presa è quella Fingertip che consiste nell’appoggiare sul mouse solo le due dita che useremo, ma è più scomoda del Claw.

Sensore e DPI

Del sensore di un mouse, che sia ottico o laser, dovremo notare i DPI. Questi ultimi ci suggeriscono la velocità massima di un sensore. Nel caso dei mouse da gaming si arriva anche a 16000 DPI e più, cifre molto elevate insomma. Risulta molto comodo possedere un dispositivo in grado di modificare questo valore. Ad esempio, potresti aiutarti con i DPI bassi per un progetto grafico che necessita di particolare precisione.

Quanto influisce il peso?

Parlando di mouse wireless il discorso del peso diventa leggermente più importante del solito. Questo perché ti potrà capitare di portarlo con te in viaggio o in giro. Per quanto sia una questione di grammi, comunque è bene sapere quanto è pesante un mouse. Nell’ambito dei mouse da gaming, inoltre, alcuni mouse presentano un sistema di pesi aggiuntivi così da poter calibrare il peso a piacere dell’utente.

Non vuoi perderti altre guide utili come questa? Seguici su Facebook e riceverai una notifica sulle prossime!

Come scegliere un mouse wireless?

Per affrontare questa scelta molto più ardua di quanto si possa pensare è importante capire che tipologia di mouse necessitiamo. Innanzitutto, il numero di pulsanti programmabili, le dimensioni del prodotto ed il prezzo possono caratterizzare un acquisto adatto a te da uno meno comodo per la tua mano e al tuo portafoglio. Di seguito, troverai tutte le informazioni fondamentali per poter valutare l’acquisto tra una cerchia ristretta di pezzi monitorati e consigliati da noi.

Dove comprare un mouse wireless?

Il modo migliore per effettuare un acquisto di pezzi da gaming e tecnologici è sicuramente affidandosi ad uno degli e-commerce più affidabili e veloci attualmente in circolazione, ossia Amazon. In ogni mia guida sono solito consigliarlo perché offre un ottimo servizio di assistenza, di recensioni e un ottimo prezzo competitivo. Per chi possiede un abbonamento Amazon Prime, oppure pagando una consegna rapida, il pacco può arrivare in meno di 48 ore.

Come collegarlo senza USB?

Nella maggior parte dei casi, quando si parla di un mouse wireless parliamo di prodotti che sfruttano un supporto da collegare con un USB che ha la funzione di ricevere e trasmettere il segnale. In alcuni casi i prodotti dispongono di una tecnologia Bluetooth che permette di collegarlo al computer senza utilizzare l’USB.

In questi casi, ovviamente, anche il computer dovrà possedere un Bluetooth. Su Windows 10 il discorso è molto semplice, utilizza la barra di ricerca e digita Bluetooth, nelle impostazioni aperte attivalo e associa il tuo mouse.

Hai bisogno di un mouse per smartphone/tablet? Leggi la nostra guida sui migliori mouse bluetooth!

Come installare mouse wireless

Come hai potuto capire esistono diversi modi di collegare il mouse senza fili. Per quanto riguarda quelli che sfruttano un supporto USB, per installarli sarà necessario inserire il trasmettitore nella porta USB del computer e associare il mouse al PC.

Fai il pieno di batterie e accendi il dispositivo, essendo un mouse senza fili prenderà la corrente dalle pile. In caso di dispositivi Bluetooth, ti basterà collegare il mouse al PC tramite l’associazione disponibile su Windows nelle impostazioni.

Classifica 7 Migliori Mouse Wireless

Dopo aver fatto una breve introduzione alla caratteristiche principali di un mouse possiamo passare alla classifica dei migliori mouse wireless scelti da noi. In fondo alla classifica troverai i modelli più costosi, ma anche i più performanti!

I mouse che troverai in questa sezione sono adatti al lavoro in ufficio, all’università e gli ultimi modelli anche al gaming. Ti faccio notare, prima di passare ai mouse, che il costo va rapportato con la qualità del mouse e le sue funzionalità.

Hai bisogno di un vero mouse per giocare? Scopri la nostra guida sui migliori mouse da gaming!

Logitech M720 Triathlon

migliori mouse wireless economici - Logitech M720 Triathlon

Il Logitech M720 Triathlon ci ha convinti ad inserirlo in questa lista per le sue caratteristiche. Puoi infatti associarlo a 3 PC ed utilizzarlo su ognuno di essi tramite il pulsante numerato in basso a sinistra. Il tasto posto sotto alla rotellina permette di cambiare modalità di scorrimento tra uno iperveloce ed uno a scatti.

I pulsanti di questo mouse sono molto duraturi, resistendo fino a 10 milioni di pressioni. Scaricando inoltre Logitech Options è possibile assegnare ai 6 tasti del mouse varie macro. Il mouse oltre ai pulsanti destro, sinistro e centrale con la rotellina, ha a disposizione due tasti laterali e un tasto per il pollice.

Il mouse ha bisogno di una sola batteria AA (già installata) che, in uso medio, garantisce 24 mesi di attività secondo la casa produttrice. La connessione che utilizza è Bluetooth Smart e connessione wireless a 2,4 GHz e funziona fino a 10 metri di distanza. Infine, tutto questo, un peso di 135 grammi e il sensore con risoluzione di 1.000 DPI ci ha convinto ad inserirlo in questa lista.

PRO: ideale per l’università ed il lavoro, grazie alla sua leggerezza e durata.

Link Amazon: Logitech M720 Triathlon

Logitech G305

migliori mouse wireless economici - Logitech G305

Il Logitech G305 è un mouse per giochi wireless LIGHTSPEED, tuttavia è ottimo anche per uso domestico o di ufficio. Presenta il sensore HERO di ultima generazione con un massimo di 12.000 DPI. Inoltre, presenta 6 pulsanti completamente programmabili tramite il software G HUB.

La durata della batteria AA è di circa 250 ore, durata che si allunga fino a 9 mesi con la modalità Endurance. Quest’ultima può essere impostata tramite Logitech Gaming Software. Inoltre, la spia luminosa del mouse ti avvisa quando è rimasta solo il 15% della batteria.

Altra peculiarità di questo G305 è il tensionamento meccanico dei pulsanti separati. In questo modo c’è bisogno di meno forza per completare la corsa dei vari tasti, traducendo il tutto in una velocità di risposta maggiore. Infine, i 99 grammi del mouse e il ricevitore nano perfettamente integrato alla scocca del mouse lo rendono perfetto per viaggiare.

PRO: ideale per l’università, il lavoro e per sessioni di gioco NON competitive.

Link Amazon: Logitech G305

Razer Mamba Wireless

migliori mouse wireless 2020 - Razer Mamba Wireless

Il Razer Mamba Wireless è un ottimo mouse wireless, oltre ad essere un eccellente mouse da gaming. Tra le sue caratteristiche principali c’è l’ergonomia, migliorata dalle impugnature laterali. Così facendo potrai trascorrere ore ed ore di lavoro o di gaming senza stancarti.

La durabilità dei tasti è tra le più longeve dei mouse da gaming, raggiungendo un massimo di 50 milioni di pressioni. Inoltre, il mouse presenta 7 tasti programmabili tramite Razer Synapse 3.

A completare il mouse c’è il sensore ottico avanzato 5G Razer, dotato di 16.000 DPI reali ed una notevole precisione. La batteria invece ha una durata di 50 ore circa, dovendo alimentare anche i LED presenti.

PRO: ideale per l’università, il lavoro e per sessioni di gioco FPS competitivo.

Link Amazon: Razer Mamba Wireless

Logitech G502 LIGHTSPEED

migliori mouse wireless 2020 - Logitech G502 Lightspeed

Il Logitech G502 LIGHTSPEED è la versione wireless del famosissimo G502, un mouse molto apprezzato dai videogiocatori. E’ completamente RGB ed ha il sensore HERO di ultima generazione da 16.000 DPI. E’ inoltre dotato di ben 11 tasti programmabili tramite il software Logitech G Hub.

Questo mouse riuscirà ad offrirti prestazioni notevoli sia in ambito gaming, per cui è ideato, sia in ambito lavorativo. E’ stato infatti testato agli eSports per offrire la massima precisione. La batteria ha una durata di 48 ore con l’illuminazione, senza quest’ultima dura fino a 60 ore.

Oltre al mouse, nella confezione troverai dei pesetti per aumentare il peso di questo mouse da 114 grammi, insieme al ricevitore wireless LIGHTSPEED. Questo mouse è sicuramente uno dei migliori mouse wireless che tu possa acquistare in questo momento.

PRO: ideale per l’università, il lavoro e per sessioni di giochi competitivi.

Link Amazon: Logitech G502 LIGHTSPEED

Logitech G903 LIGHTSPEED

migliori mouse wireless da gaming - Logitech G903 Lightspeed

Il Logitech G903 LIGHTSPEED ci ha convinti per molteplici motivi ad aggiungerlo alla nostra lista. Innanzitutto è un mouse adatto ad entrambe le mani, sia mancini sia destrorsi. Troviamo anche in questo mouse l’avanzato sensore Hero con una risoluzione di 16.000 DPI.

La batteria risulta essere molto duratura. Infatti, la durata stimata è di 140 ore con l’illuminazione attiva, mentre sale a 180 ore senza l’illuminazione. Tramite Logitech G Hub è possibile modificare la colorazione dei LED RGB e programmare gli 11 tasti disponibili.

Essendo progettato per entrambe le mani, dalla sua confezione usciranno due tasti laterali da collegare in base alla vostra postura. Infine ha un peso di appena 110 grammi, rendendolo uno dei più leggeri presenti in questa guida.

PRO: acquisto valido per l’università, per il lavoro e per sessioni di lunga durata su giochi competitivi.

Link Amazon: Logitech G903 LIGHTSPEED

Razer Basilisk Ultimate

migliori mouse wireless da gaming - Razer Basilisk Ultimate

Il Razer Basilisk Ultimate è una scelta eccezionale per la categoria dei mouse da gaming wireless. Il mouse infatti è dotato della tecnologia Razer Hyperspeed che risulta essere davvero veloce. Non solo velocità però, c’è anche molta precisione dietro il Basilisk Ultimate di Razer.

Sono presenti 11 tasti completamente programmabili e 14 zone di illuminazione RGB, il tutto modificabile tramite Razer Synapse. Il design di questo mouse è ergonomico, adatto perfettamente ai destrorsi e con un peso di appena 107 grammi. Inoltre, sotto il mouse è presente una manopola che modifica la resistenza della rotellina, così da personalizzare il tuo feeling con il device.

Il sensore ottico Razer Focus+ raggiunge i 20.000 DPI, rendendo questo mouse il più veloce tra tutti quelli presentati finora. La batteria ha una durata di circa 100 ore con l’illuminazione attiva ma non sarà un problema grazie alla dock station che abbiamo scelto insieme al mouse.

PRO: utilizzabile per l’università, per il lavoro e adatto ai professionisti del settore gaming.

Link Amazon: Razer Basilisk Ultimate

Razer Viper Ultimate

L’ultimo della classifica è certamente il più gettonato, ma anche il più costoso. Si tratta di un altro modello prodotto da Razer: Viper Ultimate. Il sensore ottico è di altissima qualità e permette una precisione del movimento incredibili, i DPI arrivano fino a 20.000.

Il design è pensato per ambidestri e grazie alla sua leggerezza sarà molto facile da maneggiare, infatti pesa solamente 74g! adatto anche ai professionisti degli E-Sports. Dotato di tecnologia RGB Razer Chroma, potrai utilizzarlo per abbellire ancora di più la tua scrivania di gioco.

Il punto a suo favore è certamente la batteria: in grado di resistere fino a 70 ore di utilizzo. Al tatto il click del mouse è davvero piacevole e preciso, e la sua resistenza è stata testata fino a 70 milioni di pressioni.

PRO: sfruttabile per l’università, per il lavoro e consigliato ai partecipanti degli E-Sports.

Link Amazon: Razer Viper Ultimate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.