Fortnite: Faze Jarvis bannato a vita da Epic Games

Fortnite: Faze Jarvis bannato a vita da Epic Games

Si tratta di uno di quei spiacevoli eventi che capita a chi, per ingenuità, ignora quelle che sono le regole e norme di una community o di un gioco. Stiamo parlando del triste episodio accaduto ad un famoso youtuber, Faze Jarvis, protagonista di un inaspettato ban. In particolare, il ragazzo utilizzava un Aimbot, mentre realizzava i suoi video per Fortnite, e purtroppo Epic Games non ha perdonato questa noncuranza. Il problema è che l’aimbot è un software di cheating, ossia il software riesce a mirare automaticamente la testa di un avversario (in questo caso su Fortnite) e ovviamente non è ammesso in nessun gioco competitivo. Detto questo, Faze Jarvis non credeva che realizzare questi simpatici video, in cui mostrava la potenza di un aimbot, potessero costargli così caro. Epic Games, infatti, ha deciso di bannarlo a vita e non ha intenzione di tornare indietro nella sua decisione.

Pubblicato da Raffaele Tamigi

Mi chiamo Raffaele Tamigi, sono uno studente di Culture Digitali e della Comunicazione ed un appassionato di tecnologia e dei meccanismi che regolano il web. Alle spalle possiedo anni di esperienze e di collaborazioni su diversi siti, con cui collaboro tutt'ora. Mi dedico anima e corpo allo studio della SEO e a trovare i migliori prodotti da consigliare alla mia community.