Come funziona Instagram: come usare gli hashtag sulle foto

come funziona instagram

Negli ultimi anni il social network di Instagram è letteralmente spopolato tra i più giovani e tra gli adulti. Grazie anche all’introduzione di molte novità inserite per restare al passo con la concorrenza. Instagram è una delle piattaforme social più utilizzate con post, stories, IGTV (o Instagram TV) e reels. Le possibilità di farsi notare o far crescere il proprio brand e i guadagni sono pressoché infinite. Per questo motivo oggi cercheremo di capire come funziona Instagram e come si utilizzano gli hashtag sulle foto.

Quotidianamente gli sviluppatori di questo social network lavorano per mettere a disposizione degli utenti strumenti sempre più interessanti e coinvolgenti. Se non sei ancora iscritto ma hai deciso di farlo, è il momento giusto! Per creare un profilo Instagram bastano davvero pochi minuti.

Se sei già iscritto ma vuoi sapere quali siano i trucchi per aumentare i tuoi follower, anche tu sei nel posto giusto! Nonostante sia facile ed intuitivo da utilizzare, ci sono delle accortezze che puoi seguire per aumentare i tuoi follower e addirittura guadagnarci.

In questa guida ti accompagnerò passo dopo passo per capire non solo come aprire un account, ma anche e soprattutto come crearne uno di successo.

Che aspetti? Iniziamo subito!

Indice

Come funziona Instagram: come creare un account

Come avrai capito, creare un account Instagram è davvero facile e richiede pochissimo tempo. Non bisogna essere esperti di smartphone o di informatica. Aprire un account Instagram è davvero alla portata di chiunque sia su smartphone che su PC, vediamo come fare.

Creare un account Instagram da smartphone e PC

Per prima cosa devi scaricare l’App ufficiale per il tuo sistema operativo (Android o iOS) ed installarla. Una volta conclusa l’operazione l’app è pronta per essere utilizzata. Aperta l’app clicca sopra la voce “Non hai un account? Iscriviti”. Procedi seguendo le indicazioni ed inserisci i dati richiesti.

Puoi creare un profilo con la tua e-mail oppure fornendo il tuo numero di cellulare. Successivamente dovrai inserire:

  • Il tuo nome – scegli un nome reale;
  • Una password;
  • Una foto profilo.

Adesso non ti resta che scegliere il tuo nickname o il tuo nome utente da usare su Instagram. Semplice no?

Se invece vuoi creare un account Instagram da PC, devi collegarti al sito Instagram.com e inserire i tuoi dati reali all’interno del form di registrazione. Tutto il procedimento è pressoché identico a quello tramite l’App.

Come impostare il profilo privato

Ora che hai creato il tuo account Instagram, devi sapere una cosa. Instagram ti dà due possibilità: rendere il profilo privato oppure pubblico.

Se hai un profilo privato, tutti coloro che non sono tuoi follower non potranno vedere alcun contenuto da te pubblicato. Per guardare un profilo privato su Instagram, l’utente dovrà, infatti, richiedere l’iscrizione al proprietario del profilo. Se accetta il contatto, l’utente che l’ha richiesto diventerà automaticamente un tuo follower e avrà accesso a tutto ciò che hai pubblicato sul profilo.

Anche la procedura è davvero molto semplice. Ecco cosa devi fare:

  • Tocca l’icona in basso a destra con la tua foto profilo;
  • Tocca l’icona con tre trattini – ovvero il Menu;
  • Tocca l’icona a forma di ingranaggio. Così facendo accedi alle impostazioni;
  • Vai su Privacy;
  • Vai alla sezione Privacy dell’account;
  • Adesso sposta su ON il pulsante accanto proprio alla voce Account privato.

Ecco che hai impostato il tuo account Instagram, come privato.

Come funziona Instagram: iniziare ad usare il social per guadagnare

guadagnare-su-instagram

Guadagnare con Instagram è cosa possibile. Avrai sentito sicuramente parlare di influencer che guadagnano tramite i social network. E’ caso dei fashion blogger che guadagnano ogni volta che pubblicano le proprie foto mostrando capi d’abbigliamento di determinati brand.

Se da una parte guadagnare con questo social non è così immediato, dall’altra devi sapere che esiste per chiunque la possibilità di far fruttare i propri post o stories. Analizzando da vicino le principali fonti di monetizzazione di Instagram, vedrai che guadagnare su questo social non è impossibile. Non ci credi? Ecco come puoi fare.

Affiliazioni

Un programma di affiliazione, ad esempio Amazon, permette di generare dei link sponsorizzati. Non si tratta di raccomandare l’uso di un prodotto ma di venderlo attraverso un codice sconto offerto ai tuoi follower. Tu guadagnerai una percentuale sulla vendita che potrà avvenire o tramite codice oppure link affiliato (dipende dal programma scelto).

Se decidono di acquistare il prodotto attraverso il link da te sponsorizzato, l’azienda proprietaria della piattaforma di affiliazione riconosce all’utente che ha promosso il link, quindi a te, una percentuale di guadagno.

Se vuoi iscriverti a un programma di affiliazione, consiglia dei prodotti/servizi in modo ragionato. Tieni conto di cosa può essere concretamente utile al tuo pubblico perché un elemento non inerente ai tuoi soliti contenuti potrebbe non essere apprezzato.

Collaborazioni sponsorizzate

Questa opportunità di guadagno è consigliata nel caso in cui si abbia un account molto popolare che raggiunga qualche migliaia di follower attivi. Non preoccuparti se sei all’inizio, dopo vedremo come aumentare i tuoi follower in modo gratuito.

Solitamente se hai un account molto popolare sono le aziende a contattarti per proporti eventuali collaborazioni. Ma puoi proporti direttamente tu contattando i brand di tuo interesse, ti consigliamo di farlo via e-mail. Sottolinea la tua volontà di voler collaborare con loro postando contenuti su Instagram e promettendo il massimo impegno per far conoscere a tutti i tuoi follower il loro brand.

Vendere su Instagram

Un’altra possibilità di guadagno è quella di vendere su Instagram. Si tratta di una forma di guadagno diretta, che può portarti anche ottimi risultati. Ecco gli step da seguire:

  • Scegli un prodotto che sia vendibile, fai ricerche e analisi di mercato;
  • Apri uno store online, ti consiglio di utilizzare Shopify;
  • Collega l’account Instagram;
  • Scatta foto professionali;
  • Condividi le foto;
  • Promuovi i tuoi post;
  • Guadagna i tuoi primi soldi.

Sicuramente richiede impegno e costanza riuscire a creare uno shop online, ma puoi stare certo che ne varrà la pena!

Vendere Shoutout

Gli shoutout, o le mention, sono la moda del momento. Funzionano in questo modo: vieni pagato per menzionare nei tuoi post o nelle tue stories un determinato brand o luogo. Anche se il tuo profilo non ha molti follower ma ha un alto tasso di engagement puoi vendere shoutout a chi cerca follower del tuo stesso target!

Come funziona Instagram: aumentare follower gratis e storie

Come hai visto, Instagram offre davvero molte opportunità, soprattutto in termini di guadagno. Se però hai un buon numero di follower, raggiungere i tuoi obiettivi sarà ancora più facile. Ecco dei consigli che nessun’altro ti darà:

Studia la concorrenza

Studiare la concorrenza ti permette di capire meglio ciò che il target dei tuoi follower cerca. Non si tratta di copiare contenuti, ma di scoprire quali sono i punti di forza di ogni account e cercare di riprodurli in maniera originale sul tuo.

Interagisci con questi utenti potenzialmente interessati che seguono già altre pagina del tuo stesso argomento. Lascia un mi piace e/o un commento ai loro post. Aumenterai la consapevolezza del tuo marchio e il numero dei seguaci. Tutti gli utenti saranno, infatti, felici di vedere interazioni sul loro post e si informeranno subito su chi li ha lasciati.

Usa gli #

Usa gli hashtag per classificare argomenti, questi sono uno strumento estremamente potente che può far capire agli utenti di che cosa tratta il tuo account. Funzionano esattamente come le parole chiave, ossia un utente cercherà un determinato argomento e troverà i tuoi post. Quando si pubblica un post su Instagram è possibile non solo aggiungere un semplice testo, ma anche molti hashtag.

Gli hashtag sono uno strumento davvero importante per aumentare i tuoi follower. Usando hashtag strategici i tuoi contenuti possono venire trovati più facilmente. Instagram consente di utilizzare fino a un massimo di 30 hashtag per post. Questo ti offre la possibilità di comparire in più ricerche e incontrare un numero potenzialmente grande di nuovi follower.

Interagisci con i tuoi follower

Ne abbiamo parlato già in precedenza sulla sua importanza ma, oltre a postare regolarmente, è fondamentale interagire con i propri follower per creare un pubblico ed una community più attiva e interessata. Quindi, se vuoi guadagnare fan fedeli dovrai fare di più, curare la relazione con i tuoi seguaci e far capire loro che ti interessa avere un loro feedback. In questo modo lascerai un’impressione molto positiva del tuo account.

Storie Instagram

Creare dei post e interagire con i follower erano elementi essenziali per un buon account Instagram, ma da qualche anno sono diventate di moda le storie. Si tratta di un tipo di contenuto che dura per 24 ore e viene messo a disposizione degli altri utenti nella maniera più creativa possibile. Inserisci hashtag, adesivi, musici e tagga altri account per mostrare la tua storia e condividi un link utile se possiedi più di 10k follower. Condividi regolarmente dei post di qualità, ma non dimenticare di pubblicare più volte a settimana delle stories.

Se hai trovato utile questa guida, allora seguici su Facebook per scoprire le prossime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.