Charles Chiang: morto il CEO di MSI a 56 anni

charles-chiang-morto-ceo-msi

Si tratta di una notizia che ha certamente sconvolto numerosi utenti, compresi i membri dell’azienda ed i suoi familiari. Stiamo parlando della tragedia accaduta di recente al CEO di MSI, Charles Chiang. L’amministratore delegato dell’azienda, Chang ci ha lasciati in una maniera alquanto assurda. Sembra infatti che all’età di 56 anni abbia abbandonato questo mondo ed il brand lasciando tutti a bocca aperta.

Per chi non lo sapesse MSI è un famosissimo brand e produttore taiwanese di componenti per PC. Non a caso, molti prodotti inseriti in questo sito e in molti altri portali vedono il logo dell’azienda su schede video, schede madri e così via.

MSI: muore il CEO Charles Chiang

ceo-msi-charles-chiang-morto

Non siamo soliti scrivere articoli riguardanti news di questo genere, ma parliamo di una grave perdita per l’azienda (nota anche agli utenti di questo sito) e per il mondo video ludico. MSI ha visto lavorare Chiang per oltre vent’anni, ricevendo da lui un incredibile contributo per il successo dell’azienda.

Per quanto riguarda la biografia di questo incredibile personaggio, si era laureato presso l’università di Jiaotong e ha ricoperto il ruolo di vicepresidente per anni nel reparto ricerca e sviluppo.

Siamo a conoscenza della situazione sanitaria del CEO di MSI, a quanto pare soffriva già di una malattia grave. Detto questo, nonostante quest’ultima si trovasse in uno stato avanzato non è stata la causa del suo decesso.

Purtroppo, ciò che ha reso scioccante la notizia è il fatto che Charles sia caduto da uno degli edifici del brand. Non ci sono molte altre informazioni a riguardo e la polizia è alla ricerca di scoprire maggiori dettagli sulla sua assurda e tragica scomparsa. Qualsiasi altra informazione verrà aggiunta qui dentro.

Da parte del nostro team va un caro abbraccio e le nostre condoglianze a tutti i cari di Charles Chiang e speriamo di non dover mai più scrivere notizie di questo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.