R7 370: scheda video AMD Radeon – Recensione

Le schede di fascia alta AMD sono prodigate con il nuovo nucleo Fiji, ma le schede di fascia bassa come la AMD Radeon R7 370 non sono così fortunate. Invece, la GPU sottostante nella R7 370 si chiama Trinidad, che in realtà è una versione del core Pitcairn che ha debuttato nel 2012 in schede come la Radeon HD 7850.

AMD Radeon R7 370 – Caratteristiche

AMD Radeon R7 370 caratteristiche

Il core Pitcairn è apparso anche nel 2012 con la Radeon HD 7870, ed è stato riciclato nella successiva gamma di GPU di AMD, come la R7 265. Le versioni più potenti e modificate del core sono apparse anche come la R9 270 e la R9 270X. Dire che AMD ricava i suoi soldi da questo versatile frammento di silicio è un eufemismo.

AMD ha avuto successo con il tweaking del core, ma lo sposta lentamente verso il basso nelle rispettive gamme. Nella prima incarnazione, come l’HD 7850 e l’HD 7870, erano pezzi di fascia alta a prezzi accessibili, ma i chip della serie 200 erano saldamente nella gamma media. La AMD Radeon R7 370 è una delle schede non OEM più economiche dell’attuale gamma di prodotti AMD.

La squadra rossa ha messo insieme la AMD Radeon R7 370 applicando un semplice tweak a Pitcairn. Il core 975MHz dell’R7 370 aggiunge 75 MHz alla velocità originale dell’R7 265. Poco è cambiato dal punto di vista dell’architettura, ma AMD ha aggiunto delle funzionalità al core di Pitcairn aggiornato. C’è il supporto per Vulkan e la più vecchia API Mantle. L’azienda aggiunge anche la compatibilità con il limitatore di frame power-saving, LiquidVR e TrueAudio.

Benchmark

La conveniente AMD Radeon R7 370 è progettata come una scheda 1080p, quindi è da lì che ho iniziato il benchmark. Per fortuna, si è dimostrato giocabile in ogni partita a questa risoluzione. Il suo punteggio minimo e medio è di 30 fps in Battlefield 4 che sono sufficienti per garantire una giocabilità fluida. La scheda AMD ha restituito una media eccellente di 55 fps in BioShock Infinite. Mentre Crysis 3 è il gioco più difficile, e qui ha una media di 35fps. Infine ha raggiunto un impressionante 80 fps in Batman: Arkham Origins.

r7 370 recensione

Conclusioni

La scheda si trova intorno ai 100 euro in condizioni di usato, anche se un po’ vecchia, è ancora un acquisto apprezzabile per chi non ha alte pretese. La R7 370 è adatta ad un computer di qualche anno fa, infatti i giochi attuali girano molto faticosamente su questa scheda video. Ma se il vostro obiettivo è di realizzare un PC veloce e che sia in grado di avviare giochi con requisiti medio-bassi, potete tranquillamente effettuare l’acquisto.