League of Legends: Requisiti di sistema (aggiornati 2021)

league of legends requisiti

Oggi scopriamo i requisiti di sistema di League of Legends, nel caso non avessi ancora provato questo titolo, e vorresti sapere se puoi giocarci. Uno dei giochi più famosi al mondo, un grande lavoro di Riot che riesce a restare ancora sulla cresta dell’onda.

Il merito è senza dubbio da attribuire al continuo lavoro del team di sviluppo e delle numerose novità inserite mese per mese ed all’inizio di ogni nuova stagione. A questo si aggiungono le modalità inserite di recente come: Teamfight Tactics.

Ebbene, i requisiti del gioco non sono molto alti ma in vista della patch 11.17 sono aumentate le richieste minime agli utenti. Quindi, se hai un PC datato potresti non essere più in grado di giocare fra un paio di mesi.

League of Legends: Requisiti Minimi

La risoluzione consigliata dall’azienda per giocare con queste specifiche è di 1024×768 con settaggio grafico impostato su basso.

  • OS: Windows 7, 8, 10 (32/64 Bit)
  • CPU: Intel Core i3-530 / AMD A6-3650 o superiore
  • RAM: 2 GB
  • GPU: Nvidia GeForce 9600GT / AMD HD Radeon 6570 / Intel HD 4600 o superiore
  • DirectX: 10
  • Connessione Online: 512 KBPS o superiore
  • HDD: 16 GB di spazio disponibile

League of Legends: Requisiti Consigliati

Cambia ovviamente il discorso con la seguente configurazione che ti permetterà di giocare a 1920×1080 di risoluzione con impostazioni grafiche settate su alto.

  • OS: Windows 10 64 Bit
  • CPU: Intel Core i5-3300 / AMD Ryzen 3 1200 o superiore
  • RAM: 4 GB
  • GPU: Nvidia GeForce 560 / AMD Radeon HD 6950 / Intel UHD 630 o superiore
  • DirectX: 11
  • Connessione Online: 512 KBPS o superiore
  • HDD: 16 GB di spazio a disposizione su SSD

Come hai potuto notare, Riot ha deciso di abbandonare il supporto per i sistemi operativi di XP e vista. Inoltre, con l’inserimento di nuovi contenuti dai test è risultato necessario aumentare l’hardware richiesto. Il lato positivo è che l’azienda avrà in questo modo più libertà nell’aggiunta di altri contenuti e migliorie grafiche.

Se l’articolo è stato in qualche modo utile alla tua ricerca, ti invitiamo a condividere l’articolo sui social, così da renderlo più visibile agli altri utenti e di seguirci su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.