Come assemblare un PC – Guida informatica

Come assemblare un PC

Riuscire a mettere insieme tutte le componenti acquistate online potrebbe sembrare difficile all’inizio. Tuttavia, grazie alla nostra guida su come assemblare un pc, sarai in grado di farlo. Ti insegneremo tutto ciò che serve per assemblare un pc fisso con dei passaggi passo per passo. Prima però di iniziare con il montaggio ci sono cose che devi sapere prima di acquistare delle componenti online.

Fai molta attenzione al socket della scheda madre e del processore. Devono essere uguali, altrimenti il processore scelto da te non sarà compatibile. Nel peggiore delle ipotesi, rovini sia la scheda madre sia il processore, senza poter usufruire della garanzia. Inoltre, una volta scelti tutti i componenti, utilizza un PSU calculator così da scegliere un’alimentatore che rispetti le tue esigenze. Detto questo, passiamo all’assemblaggio.

Come montare un processore

Adesso monteremo processore, dissipatore e RAM sulla scheda madre all’esterno del case. Fatto ciò, fisseremo la scheda madre nel case e monteremo il resto del pc. Innanzitutto, per montare un processore hai bisogno di inquadrare il triangolino dorato in basso. Questo triangolino sul processore va allineato al triangolino presente sul socket della scheda madre.

Come assemblare un PC - Processore

Se hai un processore con dei pin fai molta attenzione. Cerca sempre di mantenere il processore tra l’indice ed il pollice senza mai toccare la parte che andrà nel socket della scheda madre.

Adesso basterà appoggiare il processore nel socket e smuoverlo leggermente per vedere se è entrato perfettamente. Non ti resta che abbassare il socket shield sul processore e successivamente abbassare il braccio di ritenzione. Non preoccuparti se il braccio di ritenzione è un pò duro, serve a bloccare lo shield sul processore.

Per concludere, devi applicare la pasta termica sul processore. Solitamente i dissipatori stock, cioè quelli che trovi insieme al processore, hanno già della pasta termica pre-applicata. Se poi vorrai sostituirla, ti basterà mettere un puntino di pasta al centro del processore. Essa poi si espanderà su tutto il processore quando installerai il dissipatore.

Come montare un dissipatore

Finita l’installazione del processore, passiamo al dissipatore. Tutti i dissipatori vanno montati seguendo uno schema a forma di x. Cioè, dopo aver montato la prima vite in alto a sinistra devi avvitare la vite in basso a destra, dopodichè monti le altre due nell’ordine che preferisci.

Questo tipo di montaggio è consigliato per non rovinare i pin della scheda madre che, piegandosi, potrebbero danneggiarla. Un ultimo consiglio, non avvitare mai fino in fondo dalla prima vite, avvita un po’ la prima e poi la seconda e così via.

Come montare le RAM in dual channel

Per assemblare un PC correttamente bisogna saper montare bene le RAM. E’ importante perchè se monti nel modo sbagliato potresti non sfruttarle al meglio. Come puoi vedere nell’immagine in basso, le RAM vanno montate nei banchi dispari così da poter abilitare il dual channel.

Come assemblare un PC - RAM

Il dual channel è una tecnologia utilizzata per raddoppiare la velocità di trasferimento dei dati dalla RAM al processore. Ti basterà abbassare i braccetti laterali e allineare le ram, inserendole premendo alle due estremità. Quando sentirai un clack allora saranno montate correttamente.

Come montare una scheda madre nel case

Adesso sei pronto ad inserire la scheda madre compresa di processore, dissipatore e RAM all’interno del case. Prima di inserire la scheda madre, ti consiglio di montare l’alimentatore nel case così da poter alimentare successivamente tutti i componenti del tuo pc.

Se hai il pc a terra o in una stanza molto polverosa, ti consiglio di montare l’alimentatore con la ventola verso l’interno del case. Se non è questo il tuo caso, puoi tranquillamente installare il PSU con la ventola verso l’esterno.

Saper assemblare un PC significa anche risparmiare tempo. A tal proposito, ti consiglio di far passare il cavo di alimentazione del processore attraverso il case. In questo modo, puoi connettere questo cavo alla scheda madre prima di inserirla nel case. Se, come nel mio caso, ci sono 3 connettori da 4 pin, collega i due 4 pin all’alimentazione. L’ultimo 4 pin ti servirà se dovessi fare overclock.

Come assemblare un PC - Alimentazione Processore

Dopodichè devi posizionare l’I/O shield sul lato sinistro del case e successivamente posizionare la scheda madre. Inserita e alloggiata la scheda, ci sono varie viti da avvitare in base al fattore di forma della tua scheda. Se è una scheda madre ATX allora ce ne saranno 9, se è micro-ATX ce ne saranno 6, se è mini-ATX ce ne saranno 4. Adesso possiamo passare al resto delle componenti.

Come montare un hard disk

Per prima cosa sistema il tuo hard disk in uno dei vani disponibili. Molti case recenti utilizzano degli spazi nel lato posteriore del case come alloggiamento per degli SSD da 2,5″, oltre ad avere i soliti spazi per gli HDD da 3,5″. Sistemato l’hard disk, collegalo alla scheda madre tramite un cavo sata, come puoi vedere in figura. Dopo procederemo ad alimentare tutti i componenti.

Come assemblare un PC - Hard disk

Come connettere i cavi del case

Montato l’hard disk, passeremo alla connessione dei vari cavi interni del case. Si tratta dei cavi che permettono l’utilizzo delle porte usb 3.0/3.1 presenti sul case e i tasti di avvio e riavvio. Connetteremo, inoltre, anche l’audio e lo speaker. Quest’ultimo è totalmente opzionale, in quanto vi segnalerà attraverso dei bip se ci sono errori all’avvio del PC. Iniziamo dal cavo per le usb 3.0 che solitamente si trova vicino l’alimentazione della scheda madre.

Come assemblare un PC - Cavo usb 3.0

Fatto questo, possiamo passare ai connettori posti in basso. Dalla foto potete vedere il connettore dell’audio con il cerchietto giallo, lo speaker con il cerchietto blu e i connettori frontali di avvio, riavvio e power led con il cerchietto rosso. Vi basterà notare le scritte sotto ognuno di questi connettori per capire che connettore è. Non vi affidate solo alla foto perchè ogni scheda madre ha il proprio sistema di connessioni.

Come assemblare un PC - Cavi pannello frontale

Come montare una scheda video

Come ultimo componente, passiamo al montaggio della scheda video. Montate la scheda sul primo slot pci express x16 perchè ha un bandwidth maggiore. Abbassate la clip laterale, togliete 2 supporti laterali del case ed inserite la scheda. Se inserita correttamente sentirete un suono d’aggancio.

Come assemblare un PC - Inserimento Scheda Video

Una volta installata la scheda video, reinserite le viti a lato del case così da tenere ferma in posizione la suddetta scheda.

Come assemblare un PC - Scheda Video

Come alimentare il pc

Dopo aver montato tutto non ci resta che alimentare tutti i nostri componenti. Inizia connettendo il cavo 24 pin alla scheda madre, per poi connettere un cavo d’alimentazione alla scheda video. Ogni scheda video ha un’alimentazione differente, quindi informati bene sul tipo di connessione. Nel nostro caso, questa GTX 1660 SUPER ha bisogno di un solo connettore da 8 pin.

Come assemblare un PC - Alimentazione Scheda Madre

Adesso ci manca solo l’alimentazione ai nostri dispositivi sata. Ci vorrà una porta di alimentazione per ogni hard disk, HDD o SSD che sia. Mentre gli SSD Nvme verranno montati sulla scheda madre stessa e riceveranno alimentazione tramite essa.

Come assemblare un PC - Alimentazione Hard disk

Conclusioni

Se hai seguito la nostra guida correttamente, dovresti aver capito come assemblare un PC ed essere in grado di accenderlo per installare il sistema operativo. Non sai come si fa? Clicca qui!

Infine, ti consigliamo la nostra guida sulle configurazioni del mese divise per ogni fascia di prezzo come queste.

Se la nostra guida ti è stata utile, condividila con i tuoi amici che hanno bisogno di una mano per montare il proprio PC. Nella sezione dei commenti non esitare a farci sapere com’è andata il montaggio del tuo pc con la nostra guida!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.