Atomicrops: Coltiva, sposa, uccidi – Anteprima

atomicrops anteprima

Il nuovo gioco di Azione Roguelite, che simula la gestione di una fattoria decisamente burrascosa, prende il nome di Atomicrops. Il titolo è stato sviluppato da Bird Bath Games e pubblicato da Raw Fury, ed uscirà presto su Epic Games Store in accesso anticipato. La data è prevista per il 5 settembre, ma ciò non ci ha fermati dal provarlo. Abbiamo avuto, infatti, la possibilità di testarlo in anteprima, rimanendo sorpresi e decisamente soddisfatti. Inoltre, Grazie ai feedback degli utenti e ai continui aggiornamenti del team di sviluppo, il gioco acquisterà sicuramente valori aggiuntivi.

Atomicrops – Gameplay

Atomicrops è un Roguelite, ossia un genere simile al Roguelike di cui ne riprende alcune meccaniche, ma in maniera più semplificata. All’inizio della nostra avventura verremo a conoscenza del’eredità di nostro nonno, una fattoria, che aiuterà la sopravvivenza del paese. Viviamo, infatti, in un mondo post-apocalittico, in cui animali mutanti rubano cibo e attaccano i coltivatori. Grazie alla nostra fattoria potremo portare agli abitanti del nostro paese del cibo, ma per farlo, non avremo vita facile. Il nostro obiettivo sarà infatti piantare tanti tipi di semi (coltiva), sopravvivendo ai mostri che tenteranno di rubare il nostro raccolto (uccidi), per poterli fruttuosi nella nostra città.

atomicrops

Con i nostri raccolti otterremo delle monete, ossia patate, che ci permetteranno di comprare nuove armi, legno per riparare dei collegamenti, e nuovi semi, utili per poter interagire con alcuni abitanti. Infatti, ottenendo alcune rose sarà possibile iniziare una relazione (sposa) con un abitante, ottenendo nuovi bonus ed un supporto contro i nostri nemici. Ogni partita è composta da una singola run, in cui noi dovremo sopravvivere il più possibile, cercando di ottenere punteggi sempre più alti per poter scalare la nostra classifica. Per farlo dovremo uccidere tanti mutanti nei territori adiacenti e coltivare e sopravvivere per molti giorni, aiutando così la nostra città. Detto questo, nonostante sia un’anteprima, Atomicrops regala già un’esperienza divertente e coinvolgente, quindi non vediamo l’ora di testarlo con nuovi aggiornamenti.