Windows 7: Microsoft cesserà il supporto nel 2019

Windows 7: Microsoft cesserà il supporto nel 2019

Arriva una brutta notizia per tutti gli amanti del sistema operativo Windows 7. Microsoft ha dichiarato che non supporterà più il sistema operativo dalla fine del 2019, o al massimo dalle prime settimane del 2020. Windows 7 è uno dei OS meglio riusciti dalla casa di Redmond, tanto che dopo 10 anni è ancora uno dei sistemi operativi più installati. Windows 7 deve la sua grande diffusione odierna sia alle varie instabilità iniziali di Windows 10, sia alle tante aziende che da XP sono passate negli anni a Seven.

Dopo questo annuncio sembra ormai obbligatorio il passaggio a Windows 10, in quanto non si può trascurare la sicurezza informatica del proprio PC. Inoltre è molto probabile che nuove applicazioni, come Office 2019, non saranno supportate da Seven. A livello Hardware, per ora, non ci sono molte differenze tra il vecchio ed il nuovo sistema operativo, ma si potrebbero verificare dei problemi di compatibilità con periferiche esterne.

Pubblicato da Raffaele Tamigi

Mi chiamo Raffaele Tamigi, sono uno studente di Culture Digitali e della Comunicazione ed un appassionato di tecnologia e dei meccanismi che regolano il web. Alle spalle possiedo anni di esperienze e di collaborazioni su diversi siti, con cui collaboro tutt'ora. Mi dedico anima e corpo allo studio della SEO e a trovare i migliori prodotti da consigliare alla mia community.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.