Resident Evil 2 remake: requisiti per PC

Resident Evil 2 remake: requisiti per PC

Introduciamo finalmente ulteriori dettagli su un grande titolo di Capcom. Quest’ultima sta mirando a rinnovare il proprio parco di titoli, rilasciando il primo di una lunga serie di remake partendo da Resident Evil 2. Oggi vedremo insieme i requisiti minimi e consigliati su PC per giocare a questo remake del famosissimo titolo della casa nipponica.

Il titolo è stato sviluppato con il RE Engine, utilizzato già da Capcom in Resident Evil 7: Biohazard. Grazie a questo motore grafico, si abbandonano i controlli e la telecamera fissa del titolo originale per adottare un sistema di gioco da sparatutto in terza persona con visuale over-the-shoulder.

Resident Evil 2 remake - Visuale

Requisiti minimi

Fortunatamente, anche con dei PC non proprio potenti e aggiornati sarà possibile giocare a Resident Evil 2 Remake a dettagli minimi.

  • OS: Windows 7, 8.1, 10 – 64-bit.
  • CPU: Intel Core i5-4460 / AMD FX-6300 o superiore.
  • RAM: 8 GB.
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 760 / AMD Radeon R7 260x con 2 GB VRAM.
  • DirectX: 11.
  • HDD: 26 GB di spazio a disposizione.

Requisiti consigliati

Dai requisiti consigliati ci aspettavamo richieste più corpose in termini di scheda video, tuttavia siamo rimasti colpiti da come una GTX 1060 possa farci godere un titolo così bello graficamente.

  • OS: Windows 10 – 64-bit.
  • CPU: Intel Core i7-3770 / AMD FX-9590.
  • RAM: 8 GB.
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 1060 / AMD Radeon RX 480 con 3GB di VRAM.
  • DirectX: 11.
  • HDD: 26 GB di spazio a disposizione.

Suggerimenti

Questo remake sarà seguito dal remake di Resident Evil 3, di cui in basso potete trovare il link al nostro articolo sui requisiti per PC. Tuttavia, per questo nuovo remake della famosissima serie giapponese dobbiamo attendere il 3 Aprile 2020.

Se l’articolo ti è stato in qualche modo d’aiuto, condividilo con chiunque fosse interessato a conoscere i requisiti di questo titolo così che lo possa giocare al meglio!

Pubblicato da Raffaele Tamigi

Mi chiamo Raffaele Tamigi, sono uno studente di Culture Digitali e della Comunicazione ed un appassionato di tecnologia e dei meccanismi che regolano il web. Alle spalle possiedo anni di esperienze e di collaborazioni su diversi siti, con cui collaboro tutt'ora. Mi dedico anima e corpo allo studio della SEO e a trovare i migliori prodotti da consigliare alla mia community.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.