Red Dead Redemption 2: RTX 2080 Ti non regge il 4K al massimo

Si tratta di una notizia sconvolgente, che ha come protagonista uno dei titoli più attesi di quest’anno. Stiamo parlando della versione PC del famoso titolo western di Red Dead Redemption 2, pubblicato e sviluppato da Rockstar Games. La notizia sconcertante che ci ha notevolmente sorpresi riguarderebbe le prestazioni in-game del titolo ad una risoluzione 4K (3840×2160). Sembra, infatti, che neanche la scheda più potente al momento, RTX 2080 Ti, realizzata da Nvidia, sia in grado di ottenere il massimo dal gioco. In particolare, il titolo funziona bene sulla scheda a settaggi alti fino al 2K (2560×1440), mentre se si supera questa risoluzione, iniziano a sorgere cali prestazionali.

Per poter giocare in maniera ottimale in 4K, infatti, bisognerà abbassare i settaggi a medio-alti, ciò significa che bisognerà lavorare ancora sui driver e sull’ottimizzazione del titolo per ottenere il massimo da questo capolavoro. Inoltre, crediamo che se un ulteriore ottimizzazione possa giovare alla RTX 2080 Ti, ne conseguiranno notizie positive anche per altre schede.