One Piece: Pirate Warriors 4 – requisiti di sistema per PC

one piece pirate warriors 4 requisiti

Ripercorri le avventure di Rufy e della sua ciurma nel nuovo titolo targato Bandai, scopri se possiedi i requisiti di sistema per PC adatti a giocare al meglio su One Piece: Pirate Warriors 4. L’ultimo di una serie di successo dell’azienda giapponese, il gioco è uscito per PC e su Console il 26 marzo 2020, dopo essere stato annunciato all’Anime Expo 2019.

Requisiti minimi

Nonostante si tratti di un titolo relativamente recente, come accade spesso per i titoli Bandai Namco riguardo gli anime, i requisiti minimi per giocare sono molto bassi. In realtà, credo che con una risoluzione a 1600×900 pixel (su piccoli monitor la differenza dal Full HD è molto trascurabile) con grafica medio/alta si possa tranquillamente sfruttare la GTX 660 sotto citata.

  • OS: Windows 10 64 bit
  • CPU: Intel Core i5-3450 / AMD Ryzen 3 1300X
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 660 / AMD Radeon HD 7870
  • DirectX: 11
  • RAM: 8 GB
  • HDD: 25 GB a disposizione

Se desideri scoprire rapidamente i requisiti dei nuovi titoli, allora seguici su Facebook!

Requisiti consigliati

Per quanto riguarda la configurazione consigliata per giocare al meglio, c’è da dire che in Full HD il gioco regge benissimo anche su una scheda GTX 950/GTX 1050 a grafica alta. Detto questo, per non avere alcun dubbio sulla perfetta resa di One Piece: Pirate Warriors 4, i requisiti sono i seguenti:

  • OS: Windows 10 64 bit
  • CPU: Intel Core i7-3770 @ 3.40GHz / AMD Ryzen 5 1400
  • GPU: GeForce GTX 1060 3GB / Radeon RX 580
  • DirectX: 12
  • RAM: 8 GB
  • HDD: 25 GB a disposizione

Anche se nelle configurazioni viene indicato un Hard Disk è ormai evidente che non si può più evitare di sfruttare la velocità delle M.2. Per questo motivo, se non ha ancora aggiornato la memoria del PC, scopri le migliori SSD attualmente in commercio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.