Intel Core i3-9100f: prezzo e benchmark – Recensione

Oggi daremo un’occhiata più da vicino ad uno dei processore Intel appartenenti all’ultima generazione di CPU, ossia la nona. Stiamo parlando del processore per desktop, la cui particolarità risiede nel quad core e nella sua capacità prestazionale, ossia l’Intel I3-9100f. Quest’ultimo è stato rilasciato nei mesi scorsi, in particolare a maggio 2019. Intel offre un Core i3-9100 in due versioni, ossia con e senza grafica integrata.

Ovviamente, il modello base è Intel Core i3-9100F senza grafica, il quale ha un prezzo molto economico, ed è l’ideale per coloro che utilizzano una scheda grafica dedicata a parte. Per chi non lo sapesse, quando parliamo di scheda integra e scheda dedicata intendiamo rispettivamente della grafica ottenibile dal processore e le classiche schede video che comprate. Ovviamente, le prime sono meno prestanti, detto questo, nella recensione di oggi scopriremo nuovi dettagli, benchmark e prezzo del processore.

I3-9100f – Recensione

La CPU di Intel è un processore con una micro-architettura CoffeeLake Refresh (Coffee Lake-R) di nona generazione, la cui velocità di clock sul Core i3-9100f sembra decisamente soddisfacente. Si tratta infatti di un clock elevato, che può raggiungere i 3.6 GHz, ossia una frequenza maggiore rispetto ai suoi precedessori. Come detto in precedenza, il modello Intel Core i3-9100f possiede quattro core/thread, con un clock di base di 3,6 GHz, che può aumentare grazie al turbo clock fino a 4,2 GHz.

Per quanto riguarda la Cache, parliamo di 6 MB di Intel Smart Cache, mentre per quanto riguarda il calore dissipato abbiamo un dato del TDP a 65 W. La compatibilità per le schede madri riguarderà quelle con chipset Intel serie 300, ossia con socket LGA1151. Purtroppo, il processore non è completamente sbloccato, quindi potrai gestire il clock dal bus, ma non potrai ottenere un vero e proprio overclock.

Per quanto riguarda il Benchmark è sicuramente un ottimo processore, sia per attività quotidiane e sia per il gaming. Abbiamo testato questo processore con alcuni titoli come: AC Odyssey, Call of Duty: Modern Warfare ecc.. ed i risultati sono più che accettabili. Quindi se hai intenzione di comprare il processore per giocare, a patto di non avere aspettative troppo alte, puoi senza dubbio acquistare questo prodotto.

Infatti, come riportato nell’immagine qui di sopra, dove si può notare il confronto con un Pentium G5400, i risultati sono decisamente positivi. La CPU riesce a reggere un buon frame in un titolo di Ubisoft, tra i più ostici a livello di FPS. Detto questo, cerchiamo di trarre le nostre conclusioni su questo processore.

Acquistando dal link di affiliazione con Amazon qui sotto, supporterai il sito, senza modificare il prezzo del prodotto!

Conclusioni

Il nuovo processore di Intel, i3-9100f, è senza dubbio una CPU di alte prestazioni, infatti, con la nona generazione siamo arrivati a livelli pazzeschi. Ovviamente, ha delle limitazioni a livello di rendering, visto il quad core, e potrebbe iniziare a perdere colpi a distanza di un paio di anni (come molti processori).

Nonostante ciò, la parte più sorprendente per una CPU Intel è il prezzo perché si aggira intorno ai 90 euro. Detto questo, consigliamo questo prodotto se avete intenzione di abbinarlo ad un ottima scheda video. Al contrario, se il vostro obiettivo non è il gaming (economico), vi consigliamo di continuare la vostra ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.