Hogwarts Legacy: novità su grafica e gameplay

hogwarts legacy novità grafica e gameplay

L’azienda sviluppatrice del nuovo attesissimo titolo della saga di Harry Potter ha reso noti nuovi dettagli sulla grafica ed il gameplay. Hogwarts Legacy avrà un particolare supporto al DualSense di PlayStation 5 e prevedrà tantissime novità visive per le console next-gen. L’esperienza del gioco sarà caratterizzato dalla vostra scelta su due modalità di grafica: fedeltà e performance. Nel primo caso si prediligerà l’esplorazione del mondo in 4k e quindi dare priorità alla risoluzione e alla resa grafica con un frame rate più basso. Nel secondo si darà la possibilità di un maggiore frame rate a discapito dei dettagli grafici del gioco.

Un’altra fantastica notizia riguarda i brevi tempi di caricamento del gioco che prevede pochissima attesa durante viaggi e voli, grazie alle memorie SSD delle console di nuova generazione. Avalanche Software si concentrerà molto sul Joypad di PlayStation 5. Gli altoparlanti di quest’ultimo emetteranno il battito dell’ippogrifo ed il suono degli incantesimi e i Led si illumineranno in base alla casa scelta. Quindi, si prevede un’esperienza tale da rendere il dispositivo un’estensione della bacchetta. Infatti, i triggers adattivi ti faranno sentire un particolare feedback in base all’interazione con ambiente e nemici.

Hogwarts Legacy: quale console comprare?

Come ben saprai, attualmente sono in circolazione più console di nuova generazione. In particolare, Microsoft ha rilasciato due console di gioco:

  • Xbox Series X: predilige il massimo delle performance anche in 4K.
  • Xbox Series S: adatto a frame rate elevati e titoli in 2K.

Mentre, Sony ha rilasciato PS5 in due versioni che differenziano solo per possibilità di utilizzare versioni fisiche dei giochi. Se il tuo obiettivo è quello di giocare a Hogwarts Legacy con il massimo della resa grafica, allora devi assolutamente puntare su Series X o PlayStation 5. Quest’ultimi, però, sono spesso difficili da trovare perché hanno una scarsa disponibilità.

Se ami la fluidità del gioco, puoi puntare sulla modalità performance del titolo che assicura lo stesso un’ottima resa grafica. In questo caso, puoi puntare ad un’alternativa più compatta, economica e soprattutto disponibile che è quella di Xbox Series S. Se sei curioso di scoprire ulteriori dettagli sulla console next gen più conveniente, puoi leggere la nostra recensione.

Il gioco uscirà entro le vacanze natalizie del 2022. Se non vuoi perderti altre novità, allora seguici su Facebook e attendi nuovi post.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.