Crash Bandicoot 4: It’s About Time – Trailer, data di uscita e pre-order

Crash Bandicoot 4: It’s About Time – Trailer, data di uscita e pre-order

E’ stato annunciato finalmente da Activision il nuovo capitolo della saga del marsupiale più amato di tutti. E’ in arrivo quest’anno Crash Bandicoot 4: It’s About Time, sviluppato da Toys For Bob. Quest’ultima è l’azienda sviluppatrice, insieme a Sanzaru games, di Spyro: Reignited Trilogy. Inoltre, è la stessa che ha sviluppato la versione per Switch di Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy.

Il titolo sarà il seguito ufficiale della saga principale di Crash, il quale si ritrova di nuovo ad affrontare Neo Cortex. Stavolta però la situazione sarà diversa, con scenari e dettagli completamente nuovi. Il tutto darà un nuovo spirito al nostro amato bandicoot, senza però stravolgerne le radici su cui è stato fondato il suo successo.

Crash Bandicoot 4 it’s about time: trailer

Dal trailer di annuncio del nuovo Crash Bandicoot 4: It’s About Time siamo venuti a conoscenza della storia e del gameplay che ci saranno al suo interno. Ritroveremo vecchie conoscenze e ne faremo di nuove mentre viaggeremo nello spaziotempo.

Storia

La storia del gioco si baserà sul viaggio nello spaziotempo del nostro bandicoot. Ovviamente non sarà da solo, con lui ci saranno Coco ed Aku Aku insieme a nuovi amici. Crash si ritroverà nuovamente ad affrontare Neo Cortex, fuggito dalla sua prigione insieme al Dottor Nefarius Tropy.

Oltre a queste due antagonisti, ci ritroveremo contro vecchi nemici della saga come il Dr. N. Gin. Ma dalla nostra avremo delle nuove maschere, dette Maschere Quantiche, che ci aiuteranno nell’impresa di sconfiggere Cortex ed N.Tropy. Ovviamente, le nuove maschere porteranno nuova aria alla saga e modifiche al gameplay.

Gameplay

crash-bandicoot-4-trailer

Il gameplay mostrato del trailer ci è sembrato molto dinamico, dando un nuovo look allo schema classico di Crash. Novità del titolo è la possibilità di utilizzare sia Crash sia Coco per l’avventura. Ma ci saranno anche altri personaggi giocabili, addirittura sarà possibile usare Cortex per alcuni livelli.

L’idea di usare l’antagonista principale come personaggio giocante ci fa pensare ad un possibile twist alla storia tra Crash e Cortex. Inoltre, a detta degli sviluppatori, i livelli in cui sarà utilizzato Cortex saranno più strategici. Le battaglie con i boss invece saranno monumentali, ben diverse dalle battaglie viste fin’ora in altri titoli della serie.

Gli sviluppatori si sono inspirati molto ai primi tre capitoli della serie, riprendendo anche il lavoro fatto per la versione Switch della N.sane Trilogy. Hanno pensato ad un gameplay ricco di sorprese, con nuove interazioni che vanno a braccetto con il classico platform di Crash.

I paesaggi e i livelli risultano molto più vasti e complessi, complice il grande lavoro di level design dietro. Naturalmente questo non significa necessariamente che i livelli siano tutti risolvibili alla stessa maniera. Crash infatti potrà correre sui muri, utilizzare delle liane, muoversi sopra o sotto delle rotaie e utilizzare le nuove maschere.

Maschere e livelli

Le nuove maschere quantiche forniranno nuovi poteri al nostro marsupiale. Queste maschere, come il resto del gioco, avranno a che fare con lo spazio tempo, aiutando Crash o Coco nella risoluzione dei livelli. Una di queste, Kipuna-Wa, regola il tempo e ci permetterà di modificarlo.

Oltre alla maschera del tempo è stata rivelata anche Eka Eka, la maschera della gravità. Questa ci permetterà di muoverci a testa in giù per evitare gli ostacoli, modificando la gravità per riuscirci. Queste maschere, in tutto ne sono 4, diventeranno delle vere e proprie tute, a differenza di Aku Aku che non ha mai preso altre forme.

Ci saranno anche dei livelli segreti nel gioco, tuttavia non sappiamo ancora in che modo vi si potrà accedere. Ai livelli classici accederemo probabilmente da un hub centrale. Possibile anche il ritorno delle Warp Room, famose per la loro presenza in Crash Bandicoot 3: Warped

Infine, le modalità saranno due. Denominate Moderna e Retro, queste modalità differiscono solo per l’utilizzo dei frutti Wumpa e per il concetto delle vite. Nella modalità Moderna avremo vite infinite e i frutti Wumpa saranno utilizzati a fine livello per sbloccare delle ricompense. Nella modalità Retro, oltre alle ricompense a fine livello, ogni 100 frutti otterremo una vita. Inoltre, se le esauriremo, avremo un game over, costringendoci a ricominciare il livello da capo.

Crash Bandicoot 4: Pre-order e prezzo

Crash Bandicoot 4: It’s About Time per ora è disponibile solo negli store digitali di PlayStation Store ed Xbox Store. Il prezzo del gioco è di 69.99 euro, e in regalo sarà data la Skin Technicolor sia per Crash che per Coco.

Per ora non sappiamo nulla su possibili ricompense per il pre-order del gioco in formato digitale. Inoltre, non si sa ancora nulla sui pre-order fisici o su possibili edizioni limitate e collector’s edition. Insomma ancora un grande mistero per il titolo appena annunciato.

Nel prossimo futuro ci aspettiamo delle novità dal publisher, ma non perdere d’occhio questo articolo. Infatti lo aggiorneremo ad ogni novità pubblicata dagli sviluppatori e da Activision.

Crash Bandicoot 4 su PC e Switch

crash-bandicoot-4-its-about-time-switch

Activision ha confermato l’uscita del gioco su PS4 ed Xbox One. Tuttavia non è da escludere una possibile versione PC ed una versione per Nintendo Switch.

Infatti anche Spyro: Reignited Trilogy e Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy uscirono prima per console e poi per le altre piattaforme. Inoltre Toys For Bob ha sviluppato quest’ultimo per Nintendo Switch. Non abbiamo dubbi sulla possibilità che Crash Bandicoot 4 sbarchi anche sulle altre piattaforme, ma vedremo in seguito cosa farà Activision.

Data di uscita

crash-bandicoot-4-its-about-time-uscita

La data di uscita è fissata per il 2 Ottobre 2020, salvo eventuali ritardi. Non sono state ancora annunciate delle edizioni limitate del gioco, mentre delle copie fisiche non si sa ancora nulla. Aspettiamo aggiornamenti dal publisher per avere delucidazioni in merito.

Nel frattempo se non hai ancora avuto modo di rivivere le avventure del marsupiale, ti consiglio di riprendere i vecchi titoli per prepararti alla sua nuova uscita.

>> Acquista Crash Bandicoot N.Sane Trilogy in offerta su Amazon <<

Conclusioni

Da grandissimi fan della saga siamo entusiasti di ciò che abbiamo visto dal trailer. Il gioco trasmette un senso di dinamicità davvero unico, il quale galvanizza il giocatore in ogni momento. Le novità stuzzicano l‘ingegno, impedendoci di superare i livelli in maniera monotona com’era abituato a fare Crash.

Io sono cresciuto con Crash Bandicoot e rivederlo in azione in un titolo nuovo che ricalca le orme del passato crea davvero tanto hype. Vedremo se il lavoro che svolgerà Toys For Bob sarà degno di essere definito sequel, ma da quello che è stato mostrato nel trailer abbiamo davvero pochi dubbi.

Ti ricordo inoltre di non perdere di vista questo articolo. Lo aggiorneremo periodicamente con le ultime novità dal publisher, aggiungendo informazioni man mano che ci avviniamo alla data d’uscita. Infine, se l’articolo ti è stato utile, condividilo sui social e fai sapere anche ad altre persone che Crash Bandicoot è tornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.