Battlefield V Cross-play: EA pensa a un gioco come Fortnite

battlefield V

Electronic Arts ha commentato il tema sempre più popolare del cross-play, e sembra che l’azienda sia entusiasta di fare di più in futuro. E’ stato chiesto all’amministratore delegato di EA Andrew Wilson direttamente se Battlefield V cross-play e altri giochi simili saranno realizzati. Wilson ha detto che il cross-play è una “parte importante del nostro profilo di sviluppo futuro”, anche se non è riuscito a confermare nulla.

Battlefield V Cross-play ?

battlefield V cross-play

Esistono cross-play tra console per alcuni giochi Xbox One e Nintendo Switch come Rocket League e Minecraft. Tuttavia, Sony deve ancora collegare la sua PlayStation 4 con qualsiasi console in competizione. In ogni caso, Wilson ha detto che si aspetta che in 3-5 anni, una “grande porzione” di giochi esisterà nel cloud, e sarà quindi tecnicamente in grado di essere riprodotta su qualsiasi dispositivo che possiedi.

“E l’esperienza di gioco che hai non sarà misurata dalla CPU locale o dalla GPU, ma sarà misurata dalle dimensioni dello schermo e dal tempo di sessione che hai e guiderà un’enorme liquidità in un mercato. Sull’orizzonte più immediato, Andrew Wilson ha dichiarato che EA sta esaminando alcune delle sue “serie chiave” per il supporto cross-play.

“Stiamo esaminando le principali franchise in termini di come dovremmo fornire un modo multipiattaforma come Fortnite, specialmente. Alcuni dei nostri titoli hanno una base di giocatori ampia e diversificata”, ha affermato. “In genere le famiglie hanno una console, quindi la possibilità di portare il PC in console e console su mobile può riunire le famiglie, riunire gli amici ed è una parte importante del nostro sviluppo”.

EA ha recentemente acquisito l’attrezzatura streaming di GameFly con sede in Israele per aiutarla nei suoi sforzi di streaming e cloud. Abbiamo anche appreso durante la chiamata di guadagni di EA che la compagnia potrebbe sviluppare il proprio gioco royale battle-to-play in stile Fortnite